Tornato dopo anni in cui era rimasto negli scaffali più alti dell’armadio quattro stagioni o dimenticato in qualche vintage store, il parka da donna ormai da tempo si impone - grazie anche alla sua versatilità – come must dei nostri inverni.

«Il parka è uno dei miei capi indispensabili. Posso metterci qualsiasi cosa sotto, sopra, anfibi, tacchi, minigonne o jeans. Mi sento sempre a mio agio, rispecchia la mia personalità». Cara Delevingne, modella

I colori sono quelli basic di sempre, e vanno da una palette di nuance più scura, come il testa di moro, il nero, il blu passando per il classico verde militare fino ad arrivare alle tonalità più tenui, come il beige, il kaki o il tortora. Può sembrare strano, ma per il parka da donna il colore può puntare anche soltanto ad intercettare il tuo gusto personale, gli abbinamenti poi verranno naturali con tutto il guardaroba! Infatti, si può passare da uno stile urbano di tutti i giorni, abbinando l’eskimo a un jeans e a degli stivali invernali, magari con un tacco comodo, fino a un look più sofisticato, che punti sul contrasto tra la sportività del tessuto e un abito o una gonna al ginocchio e ai piedi delle raffinate décolléte. Ma è proprio la versatilità di questo capo ad averlo reso uno dei best seller degli ultimi inverni: basta che lo abbini ad un paio di anfibi dallo stile unico per passare dall’ufficio a una serata magari imprevista senza però perdere una sola goccia di sex appeal. Un velo di rossetto deciso e il gioco è fatto! E se le gocce invece iniziassero a cadere dal cielo? Beh, non c’è nulla di cui preoccuparsi, i moderni tessuti di ultima generazione dei parka, uniti al cappuccio foderato, ti verranno in soccorso anche se quel giorno l’ombrello lo hai dimenticato a casa.

Non serve scegliere tra comodità e stile, il parka da donna dona a tutte e ti dà la possibilità di essere trendy con qualsiasi look senza battere i denti!

Il nome parka deriva dal russo e le sue tracce si trovano addirittura nelle ere preistoriche. Qui però i tessuti erano le pellicce di animali come la foca, l’orso polare o la volpe. Le popolazioni del Circolo Polare Artico utilizzano ancora capi simili, e per proteggersi dal forte freddo ne indossano anche due insieme! La sua resistenza è indiscutibile, per questo è immancabile negli equipaggiamenti militari. Sono però gli anni Sessanta a renderlo quasi un capo manifesto dei movimenti giovanili. Ma i parka di oggi non sono tutti uguali. Le case di moda, infatti, si sono sbizzarrite per attualizzare la giacca con materiali tecnici, isolanti e resistenti. Non solo, nei nuovi parka da donna ecco tornare la pelliccia, o stupire e colorare l’inverno grazie a fodere vivaci - quando non addirittura l’intera giacca - coulisse colorate, inserti fluo e tessuti totally camouflage. E se invece preferisci puntare su dei modelli più classici, beh, nessun problema, un accessorio come un paio di stivali invernali o una scarpa più audace rendono il parka sempre un alleato fidato, non solo per il look, ma anche per affrontare il generale inverno!

I nostri consigli per te:

Stivali di gomma

T-shirt da donna

Giacche di pelle

Parka da uomo e da donna