accountaccountbagbagzalando logomenu

Pagamento sicuro con Paypal

Spedizione e reso gratuiti

Aiuto e contatti

Passioni d’estate: l’iberica fiamma delle espadrilles

Hola amigos! Il caldo abbraccio dell’iberico saluto è il medesimo che avverti quando indossi le espadrilles: confortevoli, di disarmante semplicità, evocatrici di un tempo e un luogo che era ed è, che è tuo e di tutti. Accessorio immancabile nelle scarpiere di lui e lei, queste calzature semplici e informali danno stile ai nostri piedi nelle estati soffocanti. Scopri di più

Espadrilles

Colore
Prezzo
Punta della scarpa
Occasione
875 articoli
875 articoli

La storia: da calzatura da lavoro a objet de désir

Qualcuno pensa che le loro origini vadano da ricercarsi nell’antica Roma. Quello che tuttavia è certo è che nel 1322 un documento scritto in catalano descrive le espardenyes come scarpe di fabbricazione rudimentale in cotone e sparta (corda). Nel tempo, si diffondono grazie alla struttura resistente e flessibile: prima tra i contadini e poi tra i pescatori della Spagna occidentale e dei Pirenei occitani. Negli anni venti del ‘900 la moda è ancora dettata dall’aristocrazia e sono i nobili dell’epoca a sottrarne l’esclusivo privilegio proletario facendone simbolo dell’estate del ’27. I blasonati di mezza Europa amano abbinarli ad ampi pantaloni e lunghi caftani: saranno il nuovo objet de désir.


Espadrilles: sperimentazioni nella nuova stagione

I modelli presenti oggi sul mercato sono tanti e non si limitano alle classiche flat e a quelle con tomaia rialzata. Ne esistono alcuni con effetto denim, altri in cuoio, altri ancora con i glitter o con le borchie. Davvero di tendenza sono quelli in tessuto metallico proposti da differenti marchi a differenti costi. Non mancano modelli con stampe colourful di simpatici animali, i fenicotteri ad esempio, o addirittura in cavallino. È importante che tu percepisca le tendenze del momento, anticipale se puoi. Falle tue e riproponile con il tuo modo d’essere: il sito di Zalando può essere un ottimo alleato.


La slow-life vacanziera passa per i piedi

Crop top e canotte sportive sono necessarie se vuoi costruire look wannabe: ombelico in bella vista e jeans a vita alta, vintage. Scegli espadrilles con zeppa, animalier: è un outfit ideale per una giornata di shopping con le amiche. Se dovessi avere qualche chilo in più preferisci top più lunghi e ampi, in viscosa. E se questa sera la tua migliore amica compie gli anni e non hai deciso cosa mettere? Non aver paura; siamo in estate! Opta per un look informale ma d’effetto: espadrilles pitonate oro con la fibbia. Sono perfette se abbinate a mini-dress sbarazzini. Per te che sei uomo è sempre più difficile. Tuttavia, colori e fantasie possono aiutarti. Ad esempio, nel tuo armadio non può mancare una camicia bianca con collo alla coreana, in lino. Abbinala a jeans over e alla caviglia – perfetti anche che tu sia po’ più in carne – e a un paio di espadrilles dalla fantasia etnica: è un look disinvolto e al contempo chic, adatto al tuo consueto aperitivo. Di sera il total-black è d’obbligo. Alle aderenze poco lusinghiere di t-shirt sintetiche, preferisci la morbidezza dei pull in filati di cotone e seta. I pantaloni devono essere confortevoli. Ai piedi espadrilles in tinta o dai toni a contrasto. Osa con la pelle. Non ti resta che saltare sui tavoli e abbandonarti al ritmo della stagione più caliente, quella delle passioni, quella delle espadrilles.


Luca Imbimbo: fashion expert