Adidas Gazelle

Filtri più popolari
130 articoli

Nel 1966 le adidas Gazelle cambiarono la storia delle scarpe

Contraddistinte da una linea semplice e minimale, le prime adidas Gazelle erano disponibili soltanto in due versioni cromatiche: rossa e blu. Nonostante all’inizio non avessero suscitato un enorme scalpore, dopo alcuni anni diventarono una moda che ancora oggi sembra intramontabile. Il motivo della scelta dei colori era tutt’altro che frivolo: le famose scarpe adidas Gazelle avevano infatti due tonalità distinte, perché erano diverse l’una dall’altra. Le adidas Gazelle rosse erano state prodotte con una suolaantiscivolo e trasparente ed erano pensate esclusivamente per le partite dei giocatori di pallamano, mentre quelle blu avevano l’arco plantare con supporto per le caviglie in modo da diminuire la possibilità d’infortunio durante l’allenamento. Infatti, in quegli anni era importante produrre scarpe sportive performanti, che aiutassero le squadre a migliorare le loro prestazioni.

La prima pubblicità che portò a un aumento delle vendite delle sneakers scamosciate adidas Gazelle uscì nel 1972, quando il nuotatore Mark Spitz, vincitore di sette medaglie d’oro, pose questo modello di scarpe sopra alla propria testa durante la premiazione delle Olimpiadi. Da quel momento in poi fino agli anni ’90 le adidas Gazelle diventarono le sneakers scamosciate più amate dai giovani di tutta Europa. In seguito venne prodottoil primo modello adidas Gazelle verde.

La moda dellesneakers scamosciare di adidas

Tutto ebbe inizio quando le sneakers scamosciate di adidas cominciarono a essere indossate da un celebre gruppo musicale britannico e, quindi, dai suoi fan. Le calzature erano molto versatili, cosa che ne aumentò esponenzialmente la fama dovuta in realtà alla qualità, alla resistenza, all’economicità e alla comodità.

Anni dopo la popolarità delle sneakers scamosciate di adidas e il riscontro positivo di molte starne influenzaronola diffusione, permettendo a queste fortunate calzature di non perdere mai la loro fama ed entrare nella storia delle scarpe da ginnastica. Anche una leggendaria pubblicità sexy, in cui erano indossate dalla bella modella, contribuì ad affermarne lo status di calzatura must have e spinse le persone a metterle anche in occasione di eventi non legati allo sport.

Negli anni a venire adidas produsse diversi modelli di sneakers scamosciate, tra cui alcune delle versioni più amate sono state le adidas Gazelle rosa, grigie e blu. Oltre al modello nero, mai passato di moda, oggi sono disponibili diverse varianti colorate, come quelle marroni, gialle, blu, verdi, rosse e bianche.

Il cambiamento delle sneakers scamosciate di adidas

Con l’avvento del modello adidas EQT Gazelle, le sneakers scamosciate di adidas hanno rivoluzionato la storia delle scarpe, ma anche quella delle stesse Gazelle. Come avrai notato guardandoti intorno, questo modello ha conquistato in poco tempo il cuore di migliaia di persone. Completamente diverse dal modello originale, queste scarpe rompono con gli schemi delle sneakers scamosciate di adidas, ricordando le vecchie Equipment Gazelle degli anni ’90, dotate di quattro tonalità differenti. Inoltre, rincorrono lo stile da running e presentano una suola dotata di ottimi ammortizzatori con tomaia traspirante, che permettedi sfoggiare una mise unica, sportiva ed elegante e mantenere sempre i piedi asciutti.