Filtri più popolari
133 articoli

Look hippie: una tendenza intramontabile che unisce le generazioni

Nato negli Stati Uniti negli anni ’60 e poi esploso il tutto il mondo nel corso di due decenni, il movimento hippie era una controcultura che si distaccava da usi e costumi della vita americana tradizionale. I cosiddetti “figli dei fiori” avevano una chiara identità non solo dal punto di vista ideologico, ma anche dal lato estetico: si facevano infatti riconoscere per gli abiti decorati con fiori, che simboleggiavano un ritorno alla natura, le stoffe dai colori intensi in fibre naturali e i dettagli ispirati allo stile nativo americano, come ad esempio le frange.

Ben presto, il look hippie ha fatto scuola ed è diventato un trend globale in grado di mettere d’accordo intere generazioni. Se anche tu vuoi creare il tuo outfit in stile “figli dei fiori”, non ti resta che dare un’occhiata alle proposte che i nostri esperti di stile hanno selezionato per te e divertirti a mixare i pezzi chiave di questa tendenza intramontabile.

Il colore è protagonista dello stile hippie

Colore, colore, colore! I figli dei fiori amavano le tinte accese e le stampe a fantasia. In un look hippie non può quindi mancare un pezzo cromaticamente vivace, come ad esempio una camicia a maniche corte in cotone con stampa a fantasia, un top in maglia con frange in una tinta accesa come il verde smeraldo oppure una t-shirt con stampe pastello d’ispirazione vintage. Il consiglio in più: scegli maglie con vestibilità larga e comoda oppure morbide bluse a maniche lunghe che lascino il corpo libero di muoversi e ballare.

Un altro pezzo chiave del guardaroba d’ispirazione hippie è il gilet, utilizzabile per creare un look a strati in abbinamento a top o ad altre maglie. Negli anni ’60, nel pieno dell’esplosione dello stile hippie, il gilet di pelle con le frange era un capo particolarmente amato e indossato sia dagli uomini che dalle donne. Per quanto riguarda le giacche, invece, puoi optare per un modello di jeans vintage, il classico cardigan sfrangiato o una giacca scamosciata per quando fa più freddo.

Per uno stile hippie che si rispetti, i pantaloni devono essere decisamente scampanati: i pantaloni a zampa d’elefante erano infatti alla base della cultura di quel periodo. Sceglili con stampe floreali, d’ispirazione psichedelica o magari in colori che richiamano la terra, come il marrone scuro. E se cerchi un’alternativa al jeans, prova con un paio di pantaloni in velluto a coste. Un altro capo irresistibile è la jumpsuit aderente, colorata e scampanata, per una mise d’impatto che potrai sfoggiare a un festival musicale ispirato agli anni ’70.

Crea il tuo look hippie con gonne morbide e svasate

Per un perfetto look hippie, via libera a gonne larghe e fluttuanti, tuniche, caftani o mini abiti. Che preferisca i modelli corti o quelli lunghi, le gonne hippie sono sempre morbide e svasate e le stampe colorate ed eccentriche. Il risultato è un’estetica con richiami gipsy e bohemienne, sensuale e disinvolta.

Nel repertorio del look hippie non mancano capi candidi e delicati, come un vestito lungo in merletto da indossare con una bandana attorno alla testa o un mini abito corto e traforato con dettagli di perline e conchiglie. Sebbene gli hippie siano conosciuti per stare spesso a piedi nudi, per il tuo stile “figli dei fiori” in chiave contemporanea puoi scegliere un paio di sneakers in tessuto colorato, dei sandali in cuoio o degli stivaletti. Aggiungi all’insieme un coloratissimo cappellino in stile pescatore e il tuo look hippie sarà impeccabile! Scopri la nostra selezione e divertiti a costruire il tuo nuovo outfit con pochi e semplici clic, con tanto estro e creatività.