accountaccountbagbagzalando logomenu

Diritto di restituzione entro 100 giorni

Spedizione e reso gratuiti

Aiuto e contatti

Come fare il nodo alla cravatta

Nodi alla Cravatta

Facile e veloce

Come fare il nodo alla cravatta? Puoi scegliere fra molti tipi di nodo a seconda del tuo stile, dell’outfit o del modello di cravatta. Zalando ti viene in aiuto con quattro tutorial! Scopri come fare un perfetto nodo alla cravatta in modo semplice e veloce. Fai pratica davanti allo specchio!

Scopri i tutorial

Video Nodo Mezzo Windsor

Come fare un nodo mezzo Windsor

Nodo Mezzo Windsor

Perfetto per le occasioni formali

Video Nodo Windsor

Il nodo Windosor - Classico senza tempo

Nodo Windsor

Dal volume importante, richiede esperienza

Video Nodo Semplice

Nodo alla cravatta semplice

Nodo semplice

Il più semplice fra i nodi, è preferito dai principianti

Video Nodo Piccolo

Nodo Piccolo - Come realizzarlo

Nodo Piccolo

Perfetto per chi è molto alto e per cravatte voluminose

Nodi alla cravatta a ritmo di musica

Tutorial NODO ALLA CRAVATTA

Flying Steps

Scopri i tutorial dei Flying Steps: la crew di breakdance ti mostra quattro modi originali e anticonvenzionali per annodare la cravatta!

Flying Steps Tutorial

Scopri i brand

Come fare il nodo alla cravatta?

La cravatta: l’eterno must fra gli accessori da uomo

La cravatta è un accessorio essenziale per molte occasioni nella vita di un uomo, sia che si tratti di impegni di lavoro o di incontri riguardanti la sfera privata.

Gian Maria Sainato, blogger di www.gianmariasainato.com, ci spiega come questo capo sia un elemento davvero immancabile nel guardaroba maschile.


Dì a un uomo che ti piace la sua cravatta, e vedrai la sua personalità aprirsi come un fiore.

PER OGNI OCCASIONE LA GIUSTA CRAVATTA!

Da quando ha fatto la sua prima apparizione nelle corti reali nel ’600, la cravatta ha subito diverse evoluzioni, meno evidenti nella forma, ma rilevanti invece in quanto ai tessuti, ai tagli, ai colori e ai motivi che sono mutati, adattandosi all’evoluzione dei trend della moda. La varietà di modelli tra cui poter scegliere è molto ampia e spesso si ha davvero l’imbarazzo della scelta. Ognuna esprime e mantiene però il proprio stile. Ecco dunque alcuni suggerimenti per aiutarti a scegliere quella che fa proprio al caso tuo. Infatti, la cravatta con cui vai in ufficio al mattino non può essere la stessa con cui andrai a fare l’aperitivo con gli amici la sera. Per prima cosa bisogna scegliere il tessuto, abbinandolo al tipo di outfit. La scelta dei tessuti, come la seta foulard o jacquard, il cachemire, il lino ma anche la lana, è molto varia, ma la regola principale è naturalmente quella di scegliere un tessuto adeguato alla stagione, prediligendo quelli più leggeri e a trama fine nel periodo estivo e i più pesanti in quella invernale. Scegli poi la taglia corretta per l’occasione: la misura della cravatta può infatti variare dai 7 ai 10 cm. Prediligi quelle più larghe in occasioni più eleganti e formali, mentre lascia per i momenti più casual le cravatte più sottili. La cravatta perfetta va anche misurata: controlla che una volta indossata arrivi a toccare la fibbia della cinta dei pantaloni.



L’ARTE DEL NODO ALLA CRAVATTA

L’aspetto fondamentale nel come indossare una cravatta è certamente il nodo. I nodi più comuni sono 4: il nodo semplice, il piccolo, il windsor e il mezzo-windsor. Il nodo cosiddetto semplice è quello più facile da realizzare ed è adatto a quasi tutte le occasioni, si adatta facilmente a ogni tipo di collo di camicia e a ogni tipo di cravatta. E’ ritenuto stilisticamente il più moderno e giovanile tra i nodi, ed infatti è perfetto per un look casual. Il nodo piccolo è, come dice il nome stesso, di misura contenuta. Si indossa in modo particolare con le cravatte spesse o con le camicie a collo stretto. Molto elegante e raffinato è adatto per qualsiasi occasione. Il nodo mezzo-windsor, semplice da fare sebbene più complesso del nodo semplice, è adatto per le occasioni più formali e per le celebrazioni. Il nodo Windsor viene riservato alle grandi occasioni formali. Il nodo dallo stile british per eccellenza, il cui nome deriva dal Duca di Windsor, che lo ha reso popolare. Rispetto al nodo semplice e piccolo è quello più difficile da realizzare ma perfetto per le cravatte lunghe.



LA CRAVATTA E LA PERSONALITA’ DI UN UOMO

Un altro aspetto molto importante, è l’abbinamento dei colori! Per scegliere una cravatta che si armonizzi con l’outfit, tieni a mente che quelle a fantasia si abbinano meglio con abiti a tinta unita, mentre al contrario cravatte monocolore , le mie preferite, possono essere abbinate sia ad abiti a fantasia, sia ad abiti a tinta unita. Insomma, le cravatte, nei diversi colori e nel modo in cui viene realizzato il nodo, comunicano molto riguardo la personalità di un uomo, spesso meglio di un qualsiasi altro capo di abbigliamento. Che tu sia perfezionista, attento ai dettagli e prediliga look eleganti o che preferisca outfit casual chic, scegli e abbina attentamente la cravatta e distinguiti per il tuo stile unico e raffinato.